Tantissimi input e nuovi stimoli, come previsto, sono il risultato più evidente del codemotion.
Oltre alla piccola soddisfazione provata nel poter continuare a partecipare ad eventi come questo ella mia attuale situazione di Temporary Nomad Worker.

Prima della manifestazione prinicipale ho partecipato ad un interessante workshop sulla metodologia TDD (Test-driven development) tenuta da un coinvolgente Jacopo Romei

From TDD to kanban board: one day through agile development

In vero stile Agile, sono state presentate le attività della giornata su una kanban board, che ha visto Continue reading

Biglietto per le conference preso, non resta che scegliere quali seguire…

Ho segnato quelle che al momento mi sembrano più interessanti, ma resta da risolvere per molti dei turni il problema della non obiquità! 😛

Conferenze selezionate dell’11 Aprile
Conferenze selezionate del 12 Aprile

Lista conferenze su sito ufficiale

Devo invece decidere entro oggi(scandeza sconto Early Bird) se partecipare o meno al workshop: From TDD to kanban board: one day through agile development

UPDATE 01/04/2014

Aggiornati calendari con le conference che ho scelto di seguire(in verde) visibili agli stessi link precedenti. Inoltre ho preso il biglietto per il workshop, di cui sopra, a poche ore dalla scadenza dello sconto Early Bird (fortunatamente prorogato ad oggi! 😀 )

 

A pochi giorni dall’arrivo del mio nuovo Nexus 4 è arrivato il momento di collegarlo all’ ADT per iniziare a farci girare qualche app in debug.

Dopo aver riprovato per 2.. 10.. 30 volte, a seguire il percorso per l’attivazione della modalità sviluppatore come facevo sul Nexus S, mi sono convinto che qualcosa non quadrava: Impostazioni > [Sistema] > Opzioni sviluppatore in effetti non c’era !!!

Ora, che un device Google non prevedesse la modalità di sviluppo era alquanto improbabile ed in effetti così non è stato (ci mancherebbe, aggiungerei!!)

Praticamente, a prescindere dal device quindi anche sul Galaxy S4, dalla versione di Android 4.2.x l’opzione non è più visibile di default.
La procedura per visualizzarla, come indicata al seguente link  How to enable developer settings on Android 4.2 prevede la pressione per 7 volte del campo Numero Build presente in Impostazioni > [Sistema] > Info sul Telefono > Numero build (ultima voce in fondo)

Dopo la pressione consecutiva(x 7 volte) appare un toast(piccolo messaggio a video) che notifica l’attivazione dell’opzione sviluppatore che finalmente apparirà tra le voci in Impostazioni.
Ovviamente riprovando a ricliccare su Numero Build un simpatico messaggio ci ricorderà che siamo già sviluppatori, come nel seguente screenshot

Opzione Sviluppatore attivata
Debug USB Android 4.2

Non so il perchè di tutto ciò, l’articolo dice: “Does your mom need dev settings? Nah. So, Google’s hidden them in Android 4.2.” ok, ma stamattina “mi è preso un colpo” !!!

 

P.s. Cliccate più volte anche sulla voce “Versione di Android”  😀

A seguito dell’utilizzo di Android per la mia tesi, e a causa dell’entusiasmo che ha scatenato in alcuni colleghi al dib, credo sia interessante creare un evento presso il nostro dipartimento di informatica per discutere di questa tecnologia…
Pubblicherò su questo post tutti gli aggiornamenti in merito all’organizzazione di questo seminario.

 

update 03/05/2011
Scaletta (work in progress) del seminario:

Continue reading

Oggi ho iniziato a programmare con gli strumenti messi a disposizione dalle librerie di Android, per implementare il bluetooth nelle proprie App.
Il tutto segue la logica ad activity e intent di android, pertanto è semplice capire come utilizzare le classi a disposizione…

Quando realizzo qualcosa di interessante, pubblico un pò di codice. Per ora mi sono limitato a seguire il tutorial e a realizzare una piccola app che risolve un piccolo aspetto per me fastidioso:
Attivare la rintracciabilità del dispositivo, che di default non viene attivata parallelamente all’attuazione del bluetooth(per ovvi motivi di sicurezza). Pertanto, quando si deve ricevere un file da un dispositivo con cui non si é mai comunicato, bisogna ricordarsi di attivarla dalle importazioni sulle connessioni bluetooth.

Questa app attiva il bluetooth(se non attivo) e chiede di rendere il dispositivo rintracciabile per 60secondi…

Pubblico l’apk nella mia cartella public su dropbox

UPDATE 21-04-2011: inviare/ricevere stringhe ASCII tra dispositivo Android e PC via bluetooth con HyperTerminal, partendo dall’esempio presente nella documentazione ufficiale BluetoothChat.

ho scritto un paio di post nel forum anddev.it ( SPP bluetooth )

UPDATE 03-05-2011: Miei appunti sullo sviluppo di applicazioni bluetooth per android

Strumenti da scaricare e installare:
Android Programming
Autore Redazione Io Programmo
Editore Punto Informatico Libri
Descrizione Guida introduttiva alla programmazione su dispositivi Andorid
CSSE490: Android Development
Descrizione materiale didattico relativo al corso “CSSE490 Android Development Rose-Hulman Winter 2010-2011” della Rose-Hulman Institute of Technology (Terre Haute – Indiana – USA)
Forum che attualmente utilizzo: http://www.anddev.it