24/05/2017 – 17.30
Cà’ Foscari University of Venice
Campus Economico, Fondamenta S. Giobbe, 873, 30121 Venice

Workshop base su Arduino e interazione con Processing per i ragazzi/e del corso DIGITAL HUMANITIES 2: CODING del Prof. Massimo Warglien. Continue reading

Progetto realizzato per l’esame di Computer Vision e Artificial Intelligence del Prof.Torsello. Obiettivo era realizzare un sistema di elaborazione delle immagini che riconoscesse in automatico il movimento di una persona in caduta.

Questo tipo di sistemi è vitale in ricoveri o case private in cui risiedono persone anziane che, seppur autonome, possono correre seri rischi se non prontamente soccorse in caso di caduta (una delle principali cause di infortuni gravi in questa fascia della popolazione).

In breve:
Continue reading

Avevo spesso senito parlare di Paul Erdős, matematico tra i più prolifici ed eccentrici della storia, ha lavorato e risolto problemi legati alla teoria dei grafi, combinatoria, teoria dei numeri, ecc… La prima volta grazie al Numero di Erdős, una misura di distanza tra egli ed ogni matematico andando di collaborazione in collaborazione.

Sono due le cose che ti vengono in mente quando ne senti parlare: Continue reading

Serata al LUG di Vicenza su come utilizzare un’economica interfaccia WiFi per Arduino (modulo ESP8266) da smartphone Android.

Molto interessanti le potenzialità del modulo, dal costo di pochi dollari, che è stato utilizzato in maniera autonoma(senza la scheda Arduino) programmandolo con l’IDE Arduino opportunamente predisposto.
Maggiori info sul sito della community degli utilizzatori dell’ESP8266 


Sorgenti Arduino/ESP8266 e apk app Android
Sorgenti app Android

 

Video della serata Continue reading

Oramai sono passati anni dalla lettura di GEB che identifico come il punto di inizio del mio interesse per l’AI.
Le letture di Hofstader e non per cercare di capire cos’è l’intelligenza umana e per provare a definire se possibile “artificializzarla”, mi hanno sinora appassionato/angosciato/incuriosito ma di certo non soddisfatto! 😛

Per questo riflettevo che, in fondo, era anche giusto chiedersi perché l’uomo esiste ed é cosi com’è, prima ancora del perché e come pensa…
Questa premessa si é scontrata con la decisione di fare una tesi di laurea in bioinformatica (ancora da definire nel dettaglio).

Incrociando il “meglio cercare qualcosa che mi spieghi semplicemente il ruolo del DNA negli esseri viventi” e “non mi va di leggere wikipedia o qualcosa di troppo statico seppur esplicativo” ne é emerso un nome noto nel la panorama della divulgazione scientifica: Richard Dawkins e il suo the selfish gene! Continue reading